La linea Tetric
La soluzione per tutte le cavità

Compositi moderni di consolidata qualità

La linea Tetric è composta da quattro compositi coordinati fra loro per i trattamenti di restaurativa diretta. Qualità consolidata e tecnologia moderna combinate assieme.

Ad oggi, in tutto il mondo sono stati realizzati oltre 700 milioni di restauri in Tetric[1]. Vi invitiamo a fare affidamento sui nostri materiali da restauro provati e testati che si distinguono per la loro eccezionale estetica, la qualità comprovata e l'alto livello di efficienza.

Estetica
  • risultati estetici eccellenti sia nei settori anteriori che posteriori
  • restauri dall’aspetto naturale nei settori anteriori con Tetric Prime e Tetric EvoFlow
  • estetica naturale nei settori posteriori con Tetric PowerFill e Tetric PowerFlow
Qualità
  • più di 700 milioni di restauri[1]realizzati in tutto il mondo
  • basato su Tetric EvoCeram, che ha alle spalle oltre 15 anni di successo clinico
  • facile lavorazione
  • minima suscettibilità a fratture
  • eccellente qualità marginale[2]
  • elevata radiopacità, che permette una facile diagnosi ai raggi X[3,4]
Efficienza
  • tutte le consistenze ed i colori della linea Tetric sono facilmente combinabili fra di loro
  • semplice ed efficiente lavorabilità
  • brevi tempi di esposizione alla luce
  • tempi di trattamento ridotti fino al 51%[5, 6] per i compositi da 4-mm quando utilizzati come parte del sistema 3s PowerCure

La soluzione per tutte le cavità*

Quattro compositi sono tutto ciò che ti serve per un flusso di lavoro efficiente nel restauro di tutte le classi cavitarie.*

Scopri la linea Tetric

Tetric Prime per un’eccellente modellazione
Tetric Prime è il composito universale modellabile per settori anteriori e posteriori.

Grazie al suo accentuato effetto camaleontico e all’eccellente lavorabilità, è particolarmente indicato per una ricostruzione semplice ed estetica della sostanza dentale dura nei settori anteriori. Nella maggior parte delle situazioni cliniche basta un solo colore con corrispondenza cromatica per ottenere un’estetica naturale del restauro.

Estetica – Qualità – Efficienza

  • Adattamento cromatico naturale grazie al caratteristico effetto camaleontico
  • Colori smalto impiegabili universalmente per piccoli difetti e faccette
  • Colori dentina a bassa traslucenza per il restauro di difetti di ampie dimensioni ed elevate esigenze estetiche
  • Eccellente lavorabilità: Facile modellazione grazie al basso livello di appiccicosità, alla buona spalmabilità ed alla consistenza cremosa
  • Eccellente lucidabilità per una superficie brillante
  • Facile diagnosi ai raggi X grazie all'elevata radiopacità

Come funziona il colore ad effetto naturale?

Grazie alla speciale miscela di monomeri e riempitivi dei nostri compositi universali, i materiali sono in grado di adattare le loro proprietà foto-ottiche a quelle della struttura dentale circostante.

 

Tetric EvoFlow per un’applicazione precisa
Tetric EvoFlow è il composito universale fluido, per i settori anteriori e posteriori.

Tetric EvoFlow è apprezzato per il suo caratteristico effetto camaleontico e l’eccellente lavorabilità. Tetric EvoFlow può essere applicato in modo molto preciso ed è pertanto l’ideale per restauri minimamente invasivi nei settori anteriori e per utilizzo come liner.

Estetica – Qualità – Efficienza

  • Adattamento cromatico naturale grazie al caratteristico effetto camaleontico
  • Colori smalto impiegabili universalmente per piccoli difetti e restauri cervicali
  • Colori dentina a bassa traslucenza per mascherare eventuali discromie e soddisfare elevate esigenze estetiche
  • Applicazione precisa grazie alla consistenza tissotropica
  • Complemento ideale come liner in combinazione con Tetric Prime
  • Facile diagnosi ai raggi X grazie all'elevata radiopacità

Tetric EvoFlow possiede una consistenza tissotropica

Tetric EvoFlow è scorrevole durante l’erogazione ed è stabile quando modellato, consentendo all’operatore di lavorare con elevata precisione. Questa caratteristica permette al composito di raggiungere spazi cavitari difficili e micro cavità, rimanendo in situ dopo l’applicazione.

Come funziona il colore ad effetto naturale?

Grazie alla speciale miscela di monomeri e riempitivi dei nostri compositi universali, i materiali sono in grado di adattare le loro proprietà foto-ottiche a quelle della struttura dentale circostante.

Restauro dente anteriore utilizzando Tetric EvoFlow A2 Dentina e Tetric Prime A2
L’immagine superiore mostra la situazione iniziale: otturazione mesio-palatale insufficiente nel dente 12.


L’immagine inferiore mostra la situazione finale.



Fonte: Dr Carola Pentelescu, Ivoclar Vivadent, Liechtenstein
 
Tetric PowerFlow per una sostituzione volumetrica rapida
Tetric PowerFlow è il composito fluido per incrementi da 4 mm di aspetto estetico naturale per i settori posteriori.

Grazie ad una bassa contrazione, un’ottima resistenza alla flessione ed un’affidabile profondità di polimerizzazione, le prestazioni cliniche di Tetric PowerFlow sono della stessa elevata qualità di quelle dei compositi convenzionali. L’eccellente capacità di adattamento alle pareti cavitarie lo rendono ideale per i restauri di cavità profonde. Raccomandiamo l’utilizzo di Tetric PowerFlow in combinazione con Tetric PowerFill. Può essere utilizzato anche in combinazione con Tetric Prime.

Estetica – Qualità – Efficienza

  • Estetica di aspetto naturale per restauri nei settori posteriori grazie a Ivocerin e Tecnologia Aessencio
  • Affidabile polimerizzazione di incrementi fino a 4 mm di spessore
  • Basso rischio di inclusioni d’aria durante l’applicazione
  • Eccellente capacità di adattamento alle pareti cavitarie e sostituzione volumetrica rapida grazie alle eccezionali proprietà di fluidità
  • Brevi tempi di irraggiamento a partire da 3 secondi
  • Combinazione ottimale con Tetric PowerFill eTetric Prime

Fotoiniziatore brevettato Ivocerin[7, 8] e Tecnologia Aessencio

Ivocerin assicura un’affidabile profondità di polimerizzazione degli strati di composito fino a 4 mm. Durante il processo di fotopolimerizzazione, la tecnologia Aessencio trasforma l’iniziale composito traslucente di 4 mm in un materiale opaco. In definitiva, i materiali raggiungono una traslucenza simile a smalto e dentina, assumendo un aspetto estetico naturale

Tetric PowerFill per una gestione semplice dei margini
Tetric PowerFill è il composito modellabile da 4 mm per un’estetica di aspetto naturale nei restauri dei settori posteriori.

Tetric PowerFill è apprezzato per la sua affidabile profondità di polimerizzazione[4, 9-13], l’esigua contrazione[4, 12] e l’eccellente resistenza alla flessione[12-14]. In breve: Con Tetric PowerFill[12, 15-17] è possibile ottenere straordinari risultati estetici[18, 19] equivalenti a quelli dei compositi convenzionali. La minima appiccicosità[20, 21] di Tetric PowerFill semplifica la modellazione di strutture anatomiche.

Estetica – Qualità – Efficienza

  • Estetica di aspetto naturale per restauri dei settori posteriori grazie a Ivocerin[7, 8] e Tecnologia Aessencio
  • Qualità marginale eccellente in combinazione con Adhese Universal[17]
  • Affidabile profondità di polimerizzazione di incrementi fino a 4 mm di spessore[4, 9-13]
  • Basso rischio di inclusioni d’aria durante l’applicazione[22, 23]
  • Facile modellazione di strutture anatomiche grazie alla minima appiccicosità[20, 21] 
  • Brevi tempi di irraggiamento a partire da 3 secondi [9, 10, 13]
  • Efficace combinazione con Tetric PowerFlow

Fotoiniziatore brevettato Ivocerin[7, 8] e Tecnologia Aessencio

Ivocerin assicura un’affidabile profondità di polimerizzazione degli strati di composito fino a 4 mm. Durante il processo di fotopolimerizzazione, la tecnologia Aessencio trasforma l’iniziale composito traslucente di 4 mm in un materiale opaco. In definitiva, i materiali raggiungono una traslucenza simile a smalto e dentina, assumendo un aspetto estetico naturale.

Restauro di dente posteriore realizzato con Tetric PowerFlow e Tetric PowerFill
1 - Situazione iniziale
2 - Cavità preparata
3 - Sottofondo
4 - Appuntamento di controllo a sei mesi

Fonte: Dr Lukas Enggist, Ivoclar Vivadent, Liechtenstein

 
Tetric PowerFill e Tetric PowerFlow i compositi da 4 mm per la massima efficienza

Tetric PowerFill e Tetric PowerFlow aumentano l’efficienza del flusso di lavoro[6, 20, 6, 20] – mantenendo al tempo stesso elevati livelli di qualità ed estetica. Pazienti soddisfatti grazie a tempi di trattamento più brevi e quindi livelli inferiori di stress.

Protocollo di trattamento semplificato

Grazie all’impiego di Tetric PowerFill e Tetric PowerFlow in incrementi fino a 4mm, è possibile utilizzare meno strati rispetto alle tecniche di stratificazione convenzionali.[9-11]Questo significa: meno strati, meno cambi di composito, meno modellazioni e meno passaggi con la lampada fotopolimerizzante, il tutto con gli stessi risultati di qualità del trattamento rispetto alla tecnica di stratificazione convenzionale.

Brevi tempi di irraggiamento a partire da 3 secondi

Le moderne lampade fotopolimerizzanti, quali Bluephase® PowerCure, raggiungono un’intensità luminosa di 3.000 mW/ cm2. In questo modo, è possibile ridurre il tempo di polimerizzazione fino a 3 secondi. Strati fino a 4 mm di spessore realizzati con Tetric PowerFill[10-13] e Tetric PowerFlow possono essere polimerizzati in soli 3 secondi.

Grazie al sistema di prodotti 3s PowerCure risparmia fino al 51% di tempo

Risparmio di tempo fino al 51% nei settori posteriori,[6] per la soddisfazione dell’odontoiatra e del paziente.  Scopri di più

Tempi di irraggiamento

Dr med. dent. Manuela Brajković-Deković
Dental Clinic Poreč, Croazia

"Tetric Prime presenta una consistenza cremosa, tuttavia è stabile e facilmente lavorabile. Non vedo l’ora di utilizzarlo nel mio studio odontoiatrico."

Dr Nicola Ragazzini
Bologna, Italia

"I materiali a polimerizzazione rapida come Tetric PowerFill e Tetric PowerFlow, che possono essere applicati in strati incrementali fino a 4 mm, consentono di migliorare l'esperienza del paziente nello studio odontoiatrico. Allo stesso tempo, possiamo ottimizzare i tempi alla poltrona, poiché il protocollo di adesione e di stratificazione nei settori posteriori richiede un tempo inferiore."